Europa, come sta andando il mercato immobiliare

La crescita delle città e dei singoli quartieri va di pari passo con l’aumento della connettività tra le varie zone. Questo fattore porta all’aumento della richiesta di case (sia per affitto che per la vendita) che, di pari passo, migliora lo stato di salute del comparto immobiliare. Questo esempio è lampante prendendo il caso specifico della città di Milano, dove la crescita della domanda di affitti si allinea con la richiesta di nuove abitazioni, sempre più attente al clima e alla posizione geografica di vicinanza alle reti del trasporto pubblico.

Milano, ad esempio, è nella stessa categoria di città europee di valore e prestigio come Stoccolma, Bruxelles, Parigi o Berlino, dove la scarsa offerta di alloggi porta ad una crescita del prezzo degli affitti. Questa indicazione permette di realizzare una previsione positiva di sicuro interesse per chi è deciso ad investire nel mattone. Qualche dato numerico: entro il 2030 si stima una crescita di popolazione nelle città appena menzionate pari a 400.000 persone. C’è, dunque, sempre più bisogno di abitazioni.

A Parigi è in fase di grande estensione la metropolitana: 200 nuovi chilometri di connessioni con spazi ancora non raggiunti, che permetteranno la crescita ulteriore della città e il miglioramento dei servizi per quelle zone. Ciò significherà anche investimento di capitali per la costruzione di spazi per aziende e cittadini, che nei primi anni potranno giovare di canoni più bassi. Il progetto parigino è stato ribattezzato Gran Paris, dove i valori saranno inferiori almeno del 60% rispetto a quelli del distretto centrale della capitale francese.

Per quanto riguarda prettamente il mercato commerciale europeo, nel 2018 sono stati investiti 54 miliardi di euro. Si valuta che questa cifra crescerà dell’1,3% nel 2019. C’è da dire che nel 2015 gli investimenti erano pari a 64,5 miliardi di euro: un calo sensibile causato da diversi fattori — in primis la cautela degli investitori su tutto il continente europeo — ma che ora si è arrestato. Ecco perché dal 2020 in poi le previsioni di investimento nel mercato commerciale europeo sono rosee.

Tags: